logo spazio geco nero

Allestimenti multimediali

A.I. Selfie Totem per la mostra “Cézanne | Renoir – Capolavori dal Musée de l’Orangerie e dal Musée d’Orsay” a Palazzo Reale, Milano

La nostra geca Letizia scatta un selfie con il totem nel nostro Fab Lab.

FORNITURA TECNOLOGICA PER IL MUSEO VIRTUALE DELLA SCUOLA MEDICA SALERNITANA

Dipinti parlanti al castello di Belgioioso

Ascolta i racconti delle dame viscontee e… interagisci!

Le Jardin e il Cielo in tempesta al Castello di Belgioioso

Video mapping al Castello di Belgioioso

Wunderkammer

MVSA Experience

Il ciondolo consegnato all'inizio dell'esperienza permette di interagire con i totem disseminati lungo il percorso espositivo e tiene in memoria il profilo del visitatore (nome, cognome, lingua scelta, ecc.) e del punteggio ottenuto durante i quiz

Video divulgativo dei dipinti della “Stanza di Arianna”

Ricostruzione dell'affresco di Arianna

Un pannello interattivo per l’Oasi Cascina Lai

Un tavolo interattivo per il museo archeologico di Cremona

RIALLESTIMENTO DELLA SALA DELLE “STORIE E PERSONAGGI DEGLI ORFANOTROFI” DEL MUSEO MARTINITT E STELLINE

CAST: I TOTEM INTERATTIVI

Hai un'idea per un progetto?
Parliamone!

Compila il form

In allegato riceverai una copia del nostro Portfolio




    Qual è il tuo budget?

    E' un progetto urgente?




    Faq

    CHI E’ SPAZIO GECO?

    SPAZIO GECO è una società cooperativa che progetta e realizza installazioni multimediali ed interattive 4.0, caratterizzate da una forte componente di Internet of Things (IoT) e utilizzando i metodi dell'artigianato digitale.

    Siete uno studio di progettazione?

    Siamo artigiani digitali: in antitesi alla standardizzazione, nel nostro Fablab offriamo solo soluzioni su misura, ideate con l’obiettivo primo di creare valore per i nostri clienti e trasformare la fruizione dei contenuti in esperienze coinvolgenti e veramente incisive. Non ci basta ideare e progettare le soluzioni allestitive… grazie al nostro laboratorio interno e alla rete di collaboratori di cui ci avvaliamo, realizziamo i prodotti innovativi che escono dai brainstorming con i nostri clienti e li programmiamo, dotandoli, se necessario, delle componenti IoT e della multimedialità utile agli obiettivi da raggiungere.

    Che tipo di tecnologie usate e in che modo?

    Usiamo tecnologie digitali open-source e sappiamo programmare e sviluppare software ad hoc per valorizzare il patrimonio culturale ed ambientale e per potenziare le esperienze di fruizione e di consumo, nel rispetto della sostenibilità ambientale. Ci confrontiamo ogni giorno con gli aggiornamenti su tutti i fronti più innovativi: webapp, A/R e V/R, e tanti altri strumenti che consideriamo delle chiavi per raggiungere risultati ottimali in termini di accessibilità, fruizione, valorizzazione. Creiamo dei palcoscenici, anche invisibili, per rendere il patrimonio culturale il protagonista della scena, nell’ottica di renderlo maggiormente fruibile al pubblico contemporaneo.

    La vostra missione?

    La nostra missione è la creazione di allestimenti digitali innovativi accessibili a tutti, ossia comprensibili ed utilizzabili dal pubblico contemporaneo, eterogeneo per età, provenienza e capacità cognitive e sensoriali.

    Quali competenze al vostro interno?

    Siamo un team giovane e multidisciplinare formato da architetti, ingegneri, informatici, designers, storici dell’arte, archeologi, makers ed esperti di comunicazione e di beni culturali: competenze complementari che ci permettono di ottenere sempre progetti originali e su misura.

    In che territorio lavorate?

    Vantiamo un’esperienza di 10 anni con installazioni di successo realizzate in tutta Italia.

    Skip to content